Esperienze ed impressioni

Venerdì, una pergamena

4 marzo 2011

Il brutto anatroccolo, ovvero la storia di una pergamena del IX secolo arrivata a noi per puro caso. Questo documento in scrittura carolina si trova nella bellissima biblioteca del Museo Correr a Venezia, e si è conservata unicamente perché qualcuno, che aveva bisogno di un foglio di guardia per raccogliere le lettere del veneziano Manin, probabilmente si è trovato questa tra le mani, e ha pensato che fosse adatta allo scopo. Un bel po’ di secoli dopo, riscoperto il suo valore, l’involucro è diventato più prezioso del suo contenuto. Se vogliamo ricondurre il tutto ai principi della sostenibilità, tanti capolavori del passato (ma anche solo la sedia della nonna che ancora utilizziamo in casa), sono forse più sostenibili di tanto design recente perché, a differenza di quest’ultimo, sono nati per durare.

Tanto per gradire, anche un esempio di scrittura gotica con miniatura (anche questo conservato alla biblioteca del Museo Correr).

Potresti essere interessato anche

Nessun Commento

Lascia un commento